I started something I couldn’t finish

The lanes were silent
There was nothing, no one, nothing around for miles
I doused our friendly venture
With a hard-faced
Three-word gesture

Le fini, quelle nette ed inesorabili, mi spaventano. Quando finisce un film il mio cervello va incontro ad una sorta di strano loop, rielaborando la storia in mille modi diversi fino a quando non ne è completamente saturo. Quando finisce un disco, lo rimetto dall’inizio, fino a quando non ho imparato a memoria le parole della metà dei pezzi e posso cominciare a cantarle a squarciagola. Forse è per questo che s’è rotto il braccio del giradischi. Quanto ai libri, leggo i finali quando sono a metà. E vi lascio immaginare quale sia il mio stato emotivo attuale, per aver dovuto affrontare nel giro di poche settimane la doppia fine di Breaking Bad e Dexter.

I started something
I forced you to a zone
And you were clearly
Never meant to go
Hair brushed and parted
Typical me, typical me
Typical me
I started something
…And now I’m not too sure

Con le relazioni umane non va meglio. Non riesco a dire basta.  Tendo a trascinarle fino all’estinzione, fino a quando non si esauriscono autonomamente, fino a quando anche la forza di inerzia non si spegne e la colla non tiene più insieme i pezzi. E poi c’è la cosa peggiore del mio brutto rapporto con le fini. Ancora peggio del non riuscire a smettere di mangiare e poi dover vomitare tutto, che ogni tanto ritorna, anche se meno di prima. Inizio cose e non riesco a finirle, e lo faccio perchè mi viene naturale, non per imitare gli Smiths a caso. Parto in quarta. Progetti, collaborazioni, romanzi, racconti, entusiasmo. Poi mi spengo, aspetto che si spenga anche l’inerzia, che tutto finisca smaterializzandosi in una sorta di buco nero psicologico gigantesco, e passo oltre.

I grabbed you by the guilded beams
Uh, that’s what tradition means
And I doused another venture
With a gesture
That was … absolutely vile

Con questo blog stava andando un po’ così. Poi è successo qualcosa di diverso e del tutto inaspettato. Prima una, poi due, poi tre, poi sempre più persone, mi hanno chiesto perchè non scrivessi più, mi hanno chiesto di aggiornare questo blog. Una parte di me si crogiolava bellamente nel senso di mancanza che ero riuscita a suscitare nel prossimo e si sarebbe trascinata pure quello fino all’estinzione. Un’altra parte si sentiva in colpa, o qualcosa del genere. Il risultato del compromesso tra le due parti è questo post iper-autoreferenziale in cui non vi prometto che da domani cambio musica e riprendo ad aggiornare con regolarità e a smetterla con l’autoreferenzialità tornando a tutto il resto, però vi prometto che almeno, ci provo.

I grabbed you by the guilded beams
Uh, that’s what tradition means
And now eighteen months’ hard labour
Seems … fair enough

(…)

(intanto, comunque, potete seguirmi su Finzioni)

Annunci

Informazioni su eveblissett

faccio cose, vedo gente, giro, conosco, mi muovo Vedi tutti gli articoli di eveblissett

3 responses to “I started something I couldn’t finish

  • Mr.Loto

    Quando ero più giovane anch’io avevo l’abitudine di iniziare molte cose e di lasciarle sempre a metà poi ,con il tempo, questo atteggiamento è cambiato ed ora non inizio qualcosa se non sono sicuro di portarla a termine.
    Un saluto

    P.S. Ascoltare gli Smiths di Morrissey mi ha riportato indietro di quasi 30 anni.

  • andrsci

    Ecco, bene, benissimo. Chi poi non segue soscialnetuorx si stava preoccupando.

    Bentornata.
    …Anzi, a pensarci bene: vai pure con l’autoreferenzialità.
    Andr.

  • Effe

    Ecco, un’altra in lutto da FINE-DEXTER! -.-“

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: